Legatura a Piombo: tecnica di produzione che vede l'utilizzo di speciali vetri colorati, sezionati in tasselli sagomati, successivamente assemblati e chiusi tra loro da speciali profili in piombo saldati secondo il disegno tracciato. Uno speciale mastice conferisce impermeabilità e rigidità attribuendo al manufatto una notevole resistenza in lastra unica.

Legatura Tiffany: dal nome del suo inventore americano, questa tecnica si è largamente affermata nell'architettura per elementi decorativi. La peculiarità consiste nel sistema di giunzione: i tasselli di vetro, bordati da appositi nastri di rame, sono saldati a stagno per formare un'unica lastra.